Come Coltivare il Cyclamen Persicum

Cerchi una pianta bella e originale per dare un tocco di vitalità alla tua casa? Allora questa è la guida che fa al caso tuo. Potrai imparare a coltivare una bellissima piantina, che può essere di diverse colorazioni, con la quale potrai rendere la tua casa unica.

Il cyclamen si sviluppa a partire da un tubero visibile appena sotto la superfice del terreno ed è caratterizzato da foglie a forma di cuore di colore verde scuro più o meno macchiettato di argento. I suoi fiori, sorretti da lunghi peduncoli, sono inconfondibili. I colori classici sono il bianco, il rosa, il rosso, in tutte le loro varianti, ma esistono anche varietà bicolori o dai bordi sfrangiati. Ora che conosci meglio questa pianta t’insengerò tutti i segreti per coltivarla al meglio.

La prima cosa che dovrai decidere è la posizione in cui sistemare la tua pianta, facendo in modo da soddisfare le esigenze della pianta stessa. Il cyclamen ha bisogno di una buona luminosità, ma non del sole diretto, ma soprattutto dovrai trovare una posizione più areata e fresca possibile.

Dovrai bagnare la tua pianta regolarmente, facendo in modo da mantenere il terreno leggermente umido sempre, ogni settimana poi aggiungi del fertilizzante. Il tubero teme gli eccessi d’acqua perché sono causa di marciume; dovrai annaffiare la tua pianta versando l’acqua nel sottovaso, tienicela una quindicina di minuti e poi svuotalo.

Dovrai lasciare la pianta in un locale fresco, specialmente durante la fioritura. Quando la fioritura finisce dovrai diminuire progressivamente le annaffiature. Quando il fogliame si sarà completamente ingiallito interrompi ogni apporto di acqua e metti il vaso in una posizione protetta durante l’estate. Quando la crescita riprende ed appaiono delle nuove foglie puoi rivasare il tubero in un terreno fresco lasciando che sporga di circa un terzo. Posizionalo allora in una posizione fresca e luminosa e aumenta progressivamente le annaffiature fino alla fioritura. Per il primo anno potrebbe non rifiorire. Adesso sai tutto di questa pianta non ti resta che metterti a lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Upperpad 2017
Shale theme by Siteturner