Come Fare uno Scrub con Sale Marino Grosso

Se ti accorgi, all’ultimo momento, che il contenitore dello scrub che sei solita usare, quando ti fai la doccia, è completamente vuoto, non disperarti! E’ l’occasione buona per utilizzare uno scrub naturale che hai in casa e di cui forse non conosci ancora l’utilità. Leggi la guida.

Recati in cucina e prendi la scatola del sale grosso. Sì, hai inteso proprio bene!.. E’ il sale marino che metti nella pentola dell’acqua prima che vi cali la pasta. Riempi una tazza da latte e aggiungi un po’ di acqua calda. Fanne un impasto abbastanza denso. Il tuo scrub economico è bello che pronto!.

Entra nella vasca da bagno e apri l’erogatore acqua della doccia. Quindi irrora e bagna tutto il corpo. A operazione completata, chiudi il getto d’acqua e rimetti in sede l’erogatore. Preleva ora dalla tazza una bella manciata di sale e spalmalo con movimenti circolari sulla pelle, cominciando dai piedi e salendo via via, in progressione.

Friziona con delicatezza tutte le parti, evitando però le zone relative al collo, al seno e ai genitali. Più massaggerai e più riattiverai la circolazione. eliminando altresì molte cellule morte. Una volta terminati i massaggi, riapri l’erogatore della doccia. Dirigi il getto sulle zone dove hai asperso l’impasto di sale.

Risciacqua con accuratezza e fuoriesci dalla vasca, indossando un caldo accappatoio. Friziona vigorosamente la tua pelle per una buona asciugatura e poi raggiungi il letto. Una volta qui, infilati sotto le coperte e attendi la sudorazione. Man mano ne avvertirai l’aumento. Non preoccuparti: sei in fase di eliminazione delle tossine della pelle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Upperpad 2019
Shale theme by Siteturner