Come Fissare i Cavi Elettrici al Muro

Soprattutto nelle officine o garage o comunque magazzini non è assolutamente un problema che siano visibili i cavi elettrici. Risulta essere ovvio che starebbero meglio, dal punto di vista estetico, sotto traccia, ma non sempre ne vale la pena spendere soldi per occultarli. In questa guida ti spiego come fissarli al muro.

Per il fissaggio, potete procurarvi presso negozi di materiale elettrico, dei collari o dei fermagli per agganciare sia il tubo che cavo elettrico. Per quanto riguarda i collari, dovete piantare un chiodo direttamente nel muro. Diversamente, i fermagli dovete provvedere con un trapano a fissarli al muro per mezzo di viti e tasselli.

Prendete un metro e montate o i collari o i fermagli a distanze regolari, cioè 40 cm per i cavi orizzontali e 30 cm per quelli verticali. Se volete optare per montare i cavi visibili, dentro un appartamento, esiste una soluzione più elegante. Prendete una pistola per colla a caldo e fissate il cavo di una ciabatta sul muro.

Fate passare il cavo nell’angolo tra due pareti oppure lungo lo zoccoletto. Per utilizzare la pistola per colla a caldo, dovete introdurre una stecca di colla termoplastica nella pistola (in vendita nelle ferramenta). La pistola si riscalda e fa fondere il bastoncino. Quindi premete il grilletto della pistola e spargete la colla sul muro e successivamente applicate il cavo sopra la colla.

Copyright Upperpad 2020
Shale theme by Siteturner