Come Costruire un Misuratore del Calibro Stellare

In questa guida vi spiego come costruire un misuratore del calibro stellare. Con questo calibro stellare potrete valutare la magnitudine, ovvero la luminosità di una stella. Tutte le stelle sembrano di prima magnitudine a occhio nudo, ma con questo strumento determinerete le diverse magnitudini con più esattezza.

Occorrente
Un cartoncino robusto di circa 25 x 10 cm
Fogli di cellophane
Bottoncini
Una moneta
Tagliabalsa, punteruolo
Colla resistente

Traccia una linea in mezzo al rettangolo di cartone nel senso della lunghezza. A metà della linea segna un punto e altri due punti sopra e sotto quello centrale, tutti lungo la linea mediana e a 4 cm l’uno dall’altro. Appoggia la moneta su uno dei punti, in modo che il centro della moneta corrisponda al punto. Disegna il contorno della moneta in modo da ottenere un cerchietto tagliato a metà della linea mediana. Ripeti la stessa cosa per tutti e 5 i punti.

Con un punteruolo fai dei forellini l’uno accanto all’altro lungo il contorno dei cerchietti. Poi, con un tagliabalsa, collega i forellini l’uno all’altro e taglia via i dischetti di cartone. Se il cartone è pesante o ondulato dovrai tagliare diversi strati per estrarre i cerchietti. Ultimato questo passaggio, avrai cinque fori disposti l’uno sotto l’altro al centro del cartone. Comincia poi a tagliare un pezzo di cellophane della stessa misura dello strumento.

Copri con il cellophane i quattro fori, iniziando dal secondo partendo dal basso e fissalo con del nastro adesivo. Ritaglia poi un altro pezzo di cellophane tanto grande quanto per coprire solo due fori. Appoggialo sul quarto e quinto foro dal basso e fermalo con del nastro adesivo. Infine ritaglia un altro pezzo di cellophane che copra solo un foro e sistemalo sul foro superiore. Ora tutti e cinque i fori saranno coperti da pellicola di spessore cresecente.

Incolla i bottoni o anche delle paillettes vicino ai fori. Accanto a quello con un solo strato di cellophane ne attaccherai cinque, accanto a quello con due strati ne incollerai quattro, accanto al foro con tre strati tre, accanto al foro con quattro strati ne attaccherai due e accanto a quello con cinque strati uno solo. Per collaudare lo strumento, scegli una notte serena. Osserva una stella attraverso il foro segnato da un punto, che corrisponderà alla magnitudine 1. Se non la vedi passerai ad osservarla dal foro di magnitudine 2 e così via. A seconda del foro da cui riesci a vederla bene, portai stabilire la sua magnitudine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Upperpad 2018
Shale theme by Siteturner