Come Preparare Gelato Fritto con il Cocco

Ogni volta che vado a mangiare al ristorante cinese, oltre ai soliti involtini primavera, non rinuncio a questo dessert, anche se può risultare pesante.

Lo puoi fare anche nella comodità di casa tua, utilizzando gelato di buona qualità e del tuo gusto preferito. Ecco una variante originale con cocco. Le dosi sono per 6 persone.

Occorrente
2 l di gelato alla vaniglia
1 uovo
1 tazza di farina
Tre quartidi tazza di acqua
1 tazza e mezzo di pangrattato
2 cucchiai di farina di cocco
5 tazze di olio per friggere

Prendi il gelato e con l’apposito attrezzo forma 6 grosse palline. Mettile nel freezer a congelare. Nel frattempo, prepara una densa pastella: in una ciotola poni l’uovo, la farina e l’acqua. Con un frustino a mano o con una frusta elettrica, sbatti energicamente tutti gli ingredienti, finché l’impasto non ti risulterà denso e senza grumi.

Tira fuori dal freezer le palline di gelato e una alla volta immergile bene nella pastella. Scolale leggermente, poi sempre una alla volta passale prima nel pangrattato poi nella farina di cocco. Riponile ancora nel freezer, dove dovranno starci per alcuni giorni. E’ importante che il gelato sia ben congelato per la riuscita di questo dessert.

Poco prima di servire le palline di gelato, fai scaldare l’olio in una padella capiente e immergi le palline di gelato una alla volta, il tempo necessario di farle dorare in superficie. L’olio deve essere sufficientemente caldo per far dorare le palline senza bruciarle. Per testarlo, prendi un po’ di impanatura dalle palline di cocco e buttala nell’olio, se inizia a friggere, puoi procedere. Scola leggermente le palline appena sono cotte e servile subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Upperpad 2018
Shale theme by Siteturner