Come Costruire un Mobile per Appendere Abiti Bagnati

In questa guida vi spiego come fare per costruire un pannello rivestito di laminato plastico, che andrete a sistemare vicino all’ingresso o dove riuscite a ricavare un pochino di spazio. Esso porta una serie di tondelli sporgenti e un mezzo tubo nella parte inferiore, in modo da raccogliere l’ acqua dei vestiti bagnati.

Occorrente
Pannello di legno
Laminato plastico, tubo di alluminio
Colla, chiodi e martello
Vernice

Comincia a preparare un pannello di truciolato che misuri m 1,2 x 1,8. Rivestilo poi con una lastra laminata che abbia le sue stesse misure. Taglia i bordi della lastra tenendo un’ inclinazione verticale. Questo pezzo sarà lo stendino da applicare alla parete nel quale puoi poi appendere i vestiti bagnati. Se lo ritieni necessario, applica un secondo pannello di rinforzo dietro a quello principale.

Ora devi preparare le parti laterali. Taglia quindi due rettangoli con il lato lungo di 1,2 m e corto di circa 30 cm, sempre nel truciolato. Procedi poi a fissarli lungo i lati del pannello principale, usando dei chiodi lunghi e colla specifica per legno, in modo che vi poggino bene. Il pannello invece dovrà rimanere discosto di circa 1 cm. Applica dei pesi sulle giunture in modo che la colla faccia presa.

A questo punto prendi il tubo di alluminio e taglialo a metà longitudinalmente. Avvitalo poi alle parti laterali costruite precedentemente e sigilla le giunture con del mastice siliconico fra il tubo e il pannello. Infila quindi i tondelli di legno che ti serviranno per fare gli appendini entro dei fpri obliqui praticati con il trapano. Fissa infine alla parete il mobile per m

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright Upperpad 2018
Shale theme by Siteturner