Come Scegliere il Fondotinta Giusta

La scelta del fondotinta da’ sempre da pensare e provoca molti dubbi.

Risulta essere una scelta abbastanza difficile saper scegliere perfettamente il fondotinta adatto alla propria carnagione. Ci sono molti tipi di fondotinta, quelli fluidi, quelli compatti, i cake (ormai difficilissimi da trovare).

Tra i fondotinta fluidi sono ottimi quelli di medio potere coprente, facili da mescolare tra loro.

Il colore del fondotinta deve essere scelto nella tonalità il più possibile vicina alla pelle per evitare che con il passare delle ore si formino zone sul viso di diverso colore.

La spugna serve per dare uniformità al viso e per evitare eccedenze di prodotto, perché il risultato finale dev’essere uniforme e leggero così da permettere di vedere il colore naturale del viso.

Per chi ha la pelle olivastra, si può applicare un leggerissimo strato di correttore rosato, in modo da migliorare il colore di base.

Nel caso in cui abbiate una pelle eccessivamente diafana, si utilizza, se desiderate, un fondotinta di mezzo tono più scuro, ma non rosato.

Il trucco finale è il risultato dalla pelle e dal trucco in trasparenza. Ora che avete ricevuto questi piccoli consigli per poter scegliere il fondotinta adatto per la propria carnagione siate attente nell’acquisto. Un fondotinta che si discosta dalla tonalità di pelle di base, una volta applicato crea un maschera bruttissima da vedere (avrete in mente le facce arancioni di alcune ragazze viste in giro).

Acquistate quello con la tonalità che più si avvicina alla vostra pelle. Personalmente preferisco il fondotinta liquido sia per truccarmi che per truccare perché crea un effetto naturale ed è più facile da gestire, soprattutto da mani inesperte.

Copyright Upperpad 2020
Shale theme by Siteturner